in Uncategorized

Hello, world

Quando devo iniziare qualcosa che abbia a che fare con lo scrivere mi ritrovo sempre davanti a una schermata bianca senza sapere da dove iniziare.

Non ho mai brillato quanto a presentazioni. Mi si impasta la voce, mi sudano le mani e alla fine non riesco ad andare oltre un imbarazzato “Ciao”. Il che solitamente va bene, ma mica posso presentarmi al mondo e dire “Ciao”.

Quindi, ogni volta mi trovo a iniziare allo stesso modo, scrivendo quelle due parole: Hello, world.

In fin dei conti potrebbe andare peggio. Hello world non è niente male: un po’ nerd, un po’ ironico. Oltretutto sono le due parole che hanno ispirato generazioni di programmatori, potrebbero ispirare anche me nel prendermi cura di questo spazio.

Blog come questo ce ne sono un’infinità nell’internet e sicuramente molti sono più autorevoli e importanti. Io proverò a dire la mia evitando di scrivere cose scontate.

Nel frattempo sono contento di essere riuscito e evitare un’altra presentazione.